La turbina Francis: ideale per salti medio-bassi

Turbina FrancisChe dalla forza dell’acqua si possa ricavare energia è una conoscenza molto antica. La turbina Francis venne sviluppata già nel 1849 da James B. Francis e da allora il principio di funzionamento è rimasto pressoché invariato. L’efficacia e i dettagli funzionali fanno di questa turbina idraulica a sovrapressione una fonte di energia adattabile e solida.

La turbina Francis è la soluzione ideale per cadute tra 10 e 100 metri, con una portata d’acqua media.

Il funzionamento della turbina Francis

In questo tipo di turbina l’acqua viene convogliata tramite un condotto a chiocciola, verso la girante. Le pale possono essere adattate in base alla portata d’acqua, adeguandosi di conseguenza anche alle variazioni di pressione dell’acqua stessa causate, per esempio, dal variare delle condizioni atmosferiche e delle stagioni. L’acqua mette in movimento le pale curve della girante, a sua volta direttamente collegata al generatore.

La turbina Francis richiede un considerevole sforzo costruttivo ma convince per la sua efficienza a pieno regime.

Realizzazione di una turbina Francis personalizzata

Concentrandoci sulle esigenze dei nostri clienti, costruiamo turbine con asse orizzontale o verticale. Per le turbine Francis studiamo anche soluzioni complete personalizzate, realizzate interamente in azienda.